Lavagetto: “Famiglia al centro”

Lavagetto: “Famiglia al centro”

Il programma elettorale di Giampaolo Lavagetto e della sua lista “Per Parma 2032” mette al centro le persone, partendo dal primo nucleo che si crea a livello familiare. “La famiglia ha bisogno di essere sostenuta, sia nei progetti che riguardano i figli ma anche nella fase di assistenza delle persone anziane; un sostegno che deve essere organizzato e gestito dalla macchina comunale per arrivare sul territorio in maniera efficiente ed efficace”, afferma Lavagetto che nelle scorse settimane aveva già lanciato la proposta del Fattore Famiglia Comunale. In questo percorso la lista “Per Parma 2032” è affiancata anche dal sociologo di fama internazionale, con specializzazione nella sociologia clinica della famiglia, ramo in cui lavora da anni come consulente, Sergio Bevilacqua: “Nei momenti di crisi familiare – spiega –  è importante avere una figura clinica, con una formazione specifica che aiuti a mettere insieme non solo gli aspetti affettivi, ma anche quelli economici, giuridici, tecnici ed educativi”. 


Bevilacqua è anche consigliere comunale a Cavriago, dove è stato eletto con il sostegno di una lista civica e della lista della Lega; inoltre ha collaborato con l’INPS e moltissime amministrazioni comunali italiane per la formazione del personale e per la gestione dei servizi. “Sostengo Giampaolo Lavagetto – conclude – perché in lui ho visto un ‘approccio clinico’ alla politica, una capacità di vedere i cambiamenti in atto nel mondo e la visione politica come rapporto sinergico con la Città e non come frutto di potere e arroganza”. Il prossimo 27 maggio, alle 18.30 al Caffè San Pietro di Piazza Garibaldi, si terrà un incontro sul tema della famiglia con la presentazione del progetto di “Per Parma 2032”.