Giampaolo Lavagetto: “Abbattere tasse, tariffe e balzelli”

Giampaolo Lavagetto: “Abbattere tasse, tariffe e balzelli”

Parma è la città con i livelli più alti di tassazione comunale e tariffe per servizi alle famiglie. Se aggiungiamo che ormai siamo una realtà di varchi e telecamere per multare e sanzionare cittadini e commercianti il livello è colmo”. “Come Sindaco afferma il candidato di “Per Parma 2032” Giampaolo Lavagettoattuerò un corposo piano di detassazione per famiglie, cittadini e imprese, per questi ultimi già di fatto avviato con l’approvazione della nostra mozione approvata dal Consiglio Comunale per la ‘No tax area’ per commercianti e artigiani, nonché una revisione delle tariffe per renderle i servizi più equa e solidale. Infine, in sede di soci IREN, aprirò un confronto serrato e risoluto con la società che gestisce per conto del Comune la fornitura di questi servizi essenziali per porre rimedio a questa insopportabile situazione di utili netti societari a due cifre a fronte di famiglie in difficoltà e imprese ormai al collasso per i costi delle bollette. Infine, invertirò il trend di fare casse multando e sanzionando cittadini e commercianti ad ogni occasione per riempire le casse comunali. Serve un Sindaco che capisca e comprenda il momento difficile che vive la nostra comunità e si faccia garante di tutelarne i diritti e non esasperarne di doveri”