Sicurezza, bocciata la nostra proposta in 50 secondi

Sicurezza, bocciata la nostra proposta in 50 secondi

Neanche 45 secondi per bocciare la nostra mozione per una maggiore sicurezza in Centro Storico, così il candidato sindaco di “Per Parma 2032” Giampaolo Lavagetto. Nell’ultima seduta del Consiglio Comunale la mozione sulla sicurezza, presentata dalla consigliera Luni Colla, è stata trattata con superficialità, senza neanche dare le motivazioni di voto e passando subito alla votazione con la conseguente bocciatura. “Sulla sicurezza del Centro Storico, a Parma, si decide e si vota in meno di 50 secondi, senza motivare nulla ai cittadini. Nella nostra proposta – spiegano Colla e Lavagetto – chiedevamo un potenziamento della presenza della Polizia Locale  e l’avvio del progetto sperimentale dello Street Tutor, attuato già da un anno in tutti i comuni capoluogo dell’Emilia Romagna, eccetto Parma. Si tratta di una figura pagata dalla Regione che, autorizzata dalla Prefettura, con pettorina e tesserino, svolge funzioni di prevenzione rischi