L’ex provveditore Armando Acri consulente per il mondo scolastico di “Per Parma 2032”

L’ex provveditore Armando Acri consulente per il mondo scolastico di “Per Parma 2032”

Il candidato sindaco Giampaolo Lavagetto ha presentato il consulente per la scuola Armando Acri, con il quale lavorerà fianco a fianco, insieme allo staff della lista “Per Parma 2032, per predisporre le linee guida relative al mondo della scuola. Ex membro del Consiglio Nazionale della Pubblica Istruzione ed ex Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Parma, Acri attualmente ricopre il ruolo di revisore legale nelle istituzioni scolastiche su incarico del Ministero dell’Istruzione. 

Nel 2005 – spiega Giampaolo Lavagettoavevamo redatto insieme a tutto il mondo scolastico ed alle Istituzioni territoriali il Patto per la Scuola integrato: un accordo rinnovato nel 2008 e finalizzato al coordinamento delle azioni e degli interventi di politica scolastica condiviso tra tutte le istituzioni che potenziava l’offerta pubblica e valorizzava quella privata paritaria in una rete di servizi capace di garantire la libertà di scelta educativa della famiglia. L’attuale Amministrazione, dopo 8 anni di oblio, a ridosso delle elezioni ne ha ripreso il percorso, ma in modo frettoloso, divisivo e poco convincente”. 

“La collaborazione con l’ex assessore Lavagetto – prosegue Acri – fu un esperienza importante e significativa: in quegli anni Parma era le prime a livello nazionale per quello che riguarda le istituzioni scolastiche. Servirà fare rete tra tutti gli attori della scuola e le Istituzioni, per creare un punto di riferimento stabile e sempre presente”.