Programma di governo: primo tavolo di lavoro

Programma di governo: primo tavolo di lavoro

Si è tenuto ieri sera al Cubo il primo gruppo di lavoro guidato dal candidato Sindaco Giampaolo Lavagetto per la stesura del programma di governo della città. “La priorità di oggi ha detto Giampaolo Lavagetto è quella dare subito risposte alle criticità prodotte dall’attuale crisi socio economica che investe anche la nostra città. Lo si fa mettendo in rete amministrazione locale, terzo settore e privato a sostegno delle famiglie, delle persone più fragili e del nostro tessuto economico-produttivo per la realizzazione di interventi mirati ed efficaci già nei primi mesi dall’insediamento”.

All’incontro ha partecipato un primo gruppo di persone – destinato a crescere già nei prossimi giorni – che ha deciso di mettere a disposizione le loro competenze e la loro esperienza per il progetto “Per Parma 2032”. Un gruppo che vuole impegnarsi per una nuova visione di città: a questo primo incontro ne seguiranno altri che permetteranno di approfondire le tematiche del programma di governo. 

Vogliamo – ha concluso Lavagetto – ridare ai cittadini una città ad alta qualità di vita, sicura, pulita ed attenta al decoro urbano. Giusto avere più forze dell’ordine tra i cittadini, ma bisogna rilanciare le attività commerciali e artigianali per frenare la desertificazione in atto in tutti i quartieri, a partire dal centro storico, dove andrà drasticamente migliorata l’attuale gestione porta a porta dei rifiuti. Inoltre, con IREN, di cui l’amministrazione comunale è socia e partecipa alla elezione dei vertici aziendali, dovrà essere affrontato il tema di una politica tariffaria  più consona alla natura di servizi essenziali per i cittadini che essa gestiti per conto del Comune. Dobbiamo ritornare ad essere felici di vivere nella nostra città e fieri di poter dire io vivo a Parma”